A Cerveteri “Anime”, mostra antologica di Nadia Cesarini

Venerdì 16 marzo alle 17.30 in piazza Risorgimento l’inaugurazione della mostra curata da Silvia Filippi. Le opere rimarranno visibili fino a mercoledì 21
primo-piano
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

nadia-cesariniSono tragitti nel pensiero che danno voce alle intricate pieghe dell’animo umano, le opere di Nadia Cesarini. Appassionata di disegno sin da bambina, quello nella pittura è un percorso che l’autrice ha iniziato alcuni anni fa, liberando sulle tele quella creatività che alimenta sin dall’infanzia. Ben presto dedita alle composizioni astratte, dopo la prima collettiva, alla quale partecipa nel 2014, espone le sue opere in diverse mostre in Italia e all’estero.

Quella di Nadia Cesarini è una progettazione costante e non solo in ambito pittorico. Immersa tra le energie cromatiche delle sue opere, dal dialogo che abbiamo con lei, emergono l’amore per la natura e per l’ambiente -si dedica anche all’arte del riciclo- e soprattutto la partecipazione attenta che rivolge alle dinamiche e agli accadimenti che segnano la vita degli individui. Percorsi nei quali l’arte, con le sue esclusive potenzialità espressive, assume per lei sempre un ruolo fondamentale.

È così che dalle sue tele, attraverso le tecniche miste, nelle quali continuamente sperimenta, l’autrice fa emergere quella polifonia emotiva, di attitudini e di pensiero che alberga nell’individuo. Le tinte forti danno vita a scenari nei quali le linee si incontrano e si intersecano per svelare i profondi dettagli dell’essere. È la vita a prendere forma da ogni opera. Riferimenti espliciti e rinvii simbolici popolano questi panorami che non prevedono fine, così come quei tratti che solcandoli prepotentemente percorrono le interminabili strade del pensiero.

nadia

Una selezione delle opere di Nadia Cesarini sarà visibile il prossimo fine settimana a Cerveteri. Venerdì 16 marzo alle ore 17.30, presso l’ex sala consiliare di piazza Risorgimento verrà inaugurata la mostra antologica “Anime”. Scrive nella presentazione la curatrice Silvia Filippi: “Anime di carta dal vento di un’emozione spazzate, anime fragili nascoste dentro un sorriso, anime nere o di neve senza tracce, anime forti in una lacrima, anime coinvolte in questo gioco d’azzardo che è la vita. ‘Anime’ di Nadia Cesarini è un percorso espositivo all’interno di un viaggio immaginario nel centro vitale dell’essere, l’Anima, luogo dove sentimenti e pensiero convivono, la sede dell’immaterialità dello spirito contro la materialità della ragione. Come in un puzzle, ogni opera sembra volerci svelare una frammento dell’anima dell’artista, mentre il gesto pittorico e segnico ripercorre le tappe del suo percorso esistenziale per restituire un’immagine dove specchiarsi può il visitatore per scoprire una parte di Sé, pulsante oltre la membrana del visibile, all’incontro delle passioni che colorano l’interiorità del nostro profondo fuori dagli schemi convenzionali dell’omologante quotidianità”.

La personale di Nadia Cesarini sarà visitabile fino a mercoledì 21 marzo, ogni giorno dalle ore 10.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.


editrice-italia-semplice
2018-06-15T15:27:13+00:00
Editrice_It_Sem_2018
2018-06-18T14:53:21+00:00
banner-gallintermediazioni
2018-06-20T09:29:40+00:00