Home » Arte & Cultura, Eventi » A Valcanneto la presentazione di “Un’estate movimentata”

A Valcanneto la presentazione di “Un’estate movimentata”

Domani, sabato 17 giugno, alle ore 18.30 il Centro Polivalente di largo Giordano ospiterà l’incontro con l’autore Lorenzo Triolo
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

locandinaUn’estate movimentata (Aletti Editore, 2017) di Lorenzo Triolo è un romanzo che prevede una lettura coinvolgente in cui l’incalzare degli avvenimenti, propri del genere giallo, si fonde ad indagini psicologiche e penetranti caratterizzazioni ambientali.

Il libro verrà presentato sabato 17 giugno, alle ore 18.30, presso il Centro Polivalente di Largo Giordano, a Valcanneto, frazione del Comune di Cerveteri.  L’evento, che rientra nel ciclo di incontri “Valcanneto scrive…”, è promosso dal Comitato di Zona Valcanneto Poggio Aurelio con il patrocinio del Comune di Cerveteri.

Una bellissima donna con il suo cagnolino torna, come ogni anno, a Mazzeo, frazione di Taormina, per trascorrere le sue vacanze estive. È il luglio del 1999 e questo arrivo, molto atteso, agita e vivacizza la tranquillità del paese e dei suoi abitanti. È l’anno della grande eclissi solare e a sconvolgere in modo irreparabile questa calma e calda estate è l’improvviso verificarsi di eventi, sparizioni e decessi, che si succedono in maniera apparentemente inspiegabile. Alle indagini del commissario Lanza il compito di giungere alla soluzione di questo giallo intessuto di elementi misteriosi e dai risvolti veramente inattesi.

Nato in Sicilia -è originario di Letojanni- Triolo si trasferisce a Roma sin da giovanissimo. Coltiva già da allora alcune delle sue passioni, a partire dalla scultura e la pittura. Poi la laurea in Chimica industriale e la carriera professionale come dirigente aziendale.  Dagli anni duemila esegue, per una casa editrice, alcune traduzioni dal tedesco, mentre dal 2002 si avvicina al canto entrando in un coro polifonico a Fregene. Nel 2005 si trasferisce a Valcanneto, frazione del Comune di Cerveteri e qui affianca ai suoi numerosi interessi anche il teatro, dedicandosi alla recitazione. Nel 2013 la sua prima pubblicazione Valcanneto si racconta, mentre il suo esordio nel genere narrativo arriva nel 2014 con Storie di un borgo di mare. Attivo a livello civile e sociale, ricopre per alcuni anni la carica di Presidente del Comitato di Zona di Valcanneto.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Commenti