Altagamma premia le “magnifiche sette” giovani aziende 2018

Il gioielliere romano Fabio Salini tra le aziende di alta gamma più promettenti d'Italia
Fondazione Altagamma premia le "magnifiche sette" giovani aziende 2018
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La quarta edizione del “PREMIO GIOVANI IMPRESE – Believing in the Future”, ideato e promosso da Altagamma, per sostenere le giovani imprese culturali e creative italiane nei diversi settori rappresentati nella Fondazione, si è conclusa con l’annuncio dei vincitori nelle sette diverse categorie: Sara Battaglia (moda), Mutaforma (design), Fabio Salini (gioielleria), Pandenus (alimentare), Lanieri (digital innovation), Nito (motori e velocità), Borgo Egnazia (hotellerie & wellness)

 Il Premio Giovani Imprese  – Believing in the Future, nato in Altagamma nel 2014,  offre un programma di mentorship e  supporto strategico delle  potenziali aziende  altagamma del futuro in base  a una valutazione delle qualità del prodotto, del servizio offerti e delle potenzialità di crescita a medio termine.

 “Il Premio è un progetto centrale nella strategia di Altagamma perchè sono i giovani a costruire le eccellenze dell’Italia e dei marchi italiani” ha dichiarato Laudomia Pucci, Vice Presidente e Image Director di Emilio Pucci e madrina dell’iniziativa. “Per questo intendiamo garantire  ai vincitori non  solo un riconoscimento formale, ma un percorso di mentorship e strumenti di conoscenza utili a rafforzare il loro percorso di crescita”

I 3 COMMITTEE DEL PREMIO

I vincitori vengono selezionati attraverso le segnalazioni dei Soci Altagamma e di tre diversi Committee: Un media Committee con giornalisti dei diversi settori; un member committee che include alcuni soci altagamma e un Partner Committee con le realtà che sostengono il progetto. Sulla base delle segnalazioni, vengono individuati 3 finalisti fra i quali vengono scelti, dal Board Altagamma,  i sette vincitori.

“L’obiettivo del progetto è individuare, valorizzare e supportare le più promettenti giovani imprese italiane” dice Stefania Lazzaroni, Direttore Generale di Altagamma. “Alla quarta edizione, il Premio ha affinato il processo di selezione delle migliori realtà imprenditorialità di alta gamma  e arricchito ulteriormente i benefit ai vincitori grazie ai partner del Progetto: Borsa Italiana, Maserati e SDA Bocconi”.

I BENEFICI PER LE AZIENDE PREMIATE

Il premio “PREMIO GIOVANI IMPRESE – Believing in the Future” è un riconoscimento unico nel suo genere che mette a disposizione delle aziende premiate una gamma di benefici ad alto valore: Membership ad Altagamma con la possibilità di partecipare attivamente per un anno a tutte le iniziative pubbliche e private della Fondazione, Programma di mentorship creato su misura e costituito da una serie di incontri con le imprese Socie Altagamma, Percorso di training offerto da Borsa Italiana e partecipazione come auditor al programma ELITE, Partecipazione ad un corso di formazione in diversi ambiti riservato da SDA Bocconi, Programma formativo in vari dipartimenti aziendali di Maserati, per il vincitore della categoria Motori e Velocità costruito in funzione del background e delle esigenze del brand.

IL PROFILO DEI VINCITORI NELLE DIVERSE CATEGORIE

 

Moda: SARA BATTAGLIA

Sara Battaglia propone la visione di una donna moderna e raffinata attraverso il design e la produzione

di borse in pelle Made in Italy che si distinguono per il colore, il glamour, la femminilità ed al tempo stesso linee rigorose e forme definite.

Design: MUTAFORMA

Mutaforma è un brand milanese nato nel 2017, che lavora nell’ambito dei materiali aumentati a partire dal vetro grazie all’impiego di nanotecnologie. Particelle di dimensioni nanometriche, con specifiche proprietà chimico-fisiche, vengono depositate su matrici di vetro cambiandone le caratteristiche ottiche e la valenza estetica.

Gioielleria: FABIO SALINI

Fabio Salini è considerato uno dei migliori rappresentanti della sua generazione nel mondo dell’alta gioielleria. Sin dalla prima collezione, le sue preziose creazioni hanno conquistato un’importante clientela internazionale e personalità di grande prestigio, tra le quali Rania di Giordania

Alimentare: PANDENUS

Prodotti sempre freschi, ingredienti di prima scelta, materie prime biologiche per nuove ricette che si mescolano ai sapori della tradizione: Pandenus, partendo dalla panetteria di Via Tadino a Milano, è oggi un Brand che comprende Bakery,  Locanda Pandenus (B&B) e il Bistrot, che si avvale dell’esperienza dello chef stellato Enrico Bartolini

Digital Innovation: LANIERI

Nato nel 2013, Lanieri.com è il primo e-commerce 100% italiano dedicato alla moda maschile capace di offrire un servizio su misura interamente online. Abiti, giacche, pantaloni, cappotti sono solo alcuni dei prodotti personalizzabili in pochi click e consegnati in tutto il mondo

Motori e Velocità: NITO

NITO (Nuova Industria Torinese) progetta e realizza oggetti di design a due ruote, dal monopattino allo scooter, elettrici e a spinta, ideali per coprire le piccole e medie distanze di ogni giorno. Una proposta di mobilità alternativa fatta di libertà, velocità, dinamismo, divertimento e rispetto per l’ambiente.

Hotellerie & Wellness: BORGO EGNAZIA

Interpretazione visionaria di un tipico paese pugliese, circondato da uliveti millenari e interamente realizzato in tufo, Borgo Egnazia è un luogo unico al mondo, che incarna un diverso concetto di ospitalità e benessere basato su esperienze locali e autentiche.

di Emidio Piccione




editrice-italia-semplice
2018-06-15T15:27:13+00:00
Editrice_It_Sem_2018
2018-06-18T14:53:21+00:00
banner-gallintermediazioni
2018-06-20T09:29:40+00:00