Home » Cronaca & Attualità, Eventi » Lazio protagonista nella rete delle Città dell’Olio con l’elezione di Lina Novelli a consigliere nazionale

Lazio protagonista nella rete delle Città dell’Olio con l’elezione di Lina Novelli a consigliere nazionale

Voto unanime per il sindaco di Canino che in passato era stata anche presidente del Club Amici delle Città dell’Olio
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

dsc_0050Con l’elezione di Lina Novelli sindaco di Canino, la Regione Lazio torna ai vertici dell’Associazione nazionale Città dell’Olio. Sabato 1 luglio in occasione della XLIV Assemblea nazionale i soci della rete dei territori olivetati italiani hanno decretato all’unanimità l’ingresso di Lina Novelli nel consiglio direttivo. Lina Novelli in passato ha acuto un ruolo molto importante nell’Associazione perché ha promosso e guidato il Club Amici Città dell’Olio organizzando importanti iniziative di sensibilizzazione per avvicinare il pubblico al mondo dell’olio. “Accetto con entusiasmo questa nuova sfida consapevole del fatto che abbiamo la necessità di far sentire sempre più forte la nostra voce all’interno della rete nazionale delle Città dell’Olio – ha dichiarato Lina Novelli – attualmente sono 16 le Città dell’Olio della nostra Regione ma sono sicura che grazie ad una presenza costante sul territorio e alla sinergia tra i territori riusciremo a coinvolgere sempre più centri a vocazione olivicola”. Molta strada è stata fatta e molta c’è da fare soprattutto lavorando per il coinvolgimento delle Città dell’Olio del Lazio nei grandi progetti di BimbOil e Girolio. “Proveremo a coinvolgere i produttori locali in vetrine prestigiose come Olio Capitale e Golosaria di cui l’Associazione è partner fondamentale e strategico – conclude Lina Novelli – certi che siano opportunità preziose da cogliere ”.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Commenti