sei in » SCRITTI&RISCRITTI

“Tatuaggi color pelle” di Simone Giraudi

Il romanzo ruota attorno alla storia, all’apparenza, perfetta di Francesco ed Ambra. Lei giovane fotografa freelance e lui insegnante presso una scuola privata.
simone giraudi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La perfezione non esiste – puoi sempre fare meglio e puoi sempre crescere. Con le parole di Les Brown introduciamo il romanzo di oggi, Tatuaggi color pelle dello scrittore e giornalista Simone Giraudi classe 1991 che vive e lavora nella provincia di Cuneo e si occupa di narrativa breve dal 2013.

 

Il romanzo ruota attorno alla storia, all’apparenza, perfetta di Francesco ed Ambra. Lei giovane fotografa freelance e lui insegnante presso una scuola privata.

Durante la narrazione viene messo in evidenza il totale senso di normalità di una vita che molti di noi vivono giornalmente e l’ambientazione, i riferimenti alla cultura popolare (canzoni e serie tv) permettono al lettore di avvicinarsi ed entrare in empatia con i due personaggi. Nel momento in cui tutto sembra chiaro e lineare, ci si trova davanti ad un punto di svolta che cambia le cose sia per Francesco, unico protagonista che ci accompagna nel racconto dall’inizio alla fine, sia per il lettore.

Il protagonista scopre che la sua dolce metà ha tenuto nascosto un segreto e questo dimostrerà al ragazzo che il loro rapporto alla fine non è poi così perfetto portandolo a vivere in uno stato di totale inquietudine che vi coinvolgerà. In questo momento vengono aggiunti degli elementi paranormali da parte dell’autore che creeranno una tensione che avrà il suo picco massimo nel finale della storia.

Simone Giraudi propone un romanzo con uno stile semplice, lineare ma con descrizioni particolareggiate e suggestive allo stesso tempo. Affronta un tema, quello della sincerità all’interno di una relazione, di non facile sviluppo. Ognuno di noi ha la tendenza a mantenere per sé certe verità, segreti perché è più semplice porre una sorta di maschera di fronte alle altre persone piuttosto che scoprirci completamente a nudo e apparire vulnerabili come non mai.

 

Come nasce quest’opera letteraria?

La primissima stesura di Tatuaggi Color Pelle è di alcuni anni fa, un progetto per un cortometraggio mai andato in porto che, tra l’altro, aveva uno sviluppo molto più semplice e un finale molto più triste. Quando sono stato in cerca di una nuova storia da raccontare, visto che di quel soggetto non si era più fatto niente, ho deciso di riprenderlo e di ampliarlo.

L’idea generale, comunque, era quella di parlare un po’ dei rapporti umani, della solitudine e delle difficoltà di comunicazione tra esseri umani, temi che ho capito con il tempo essere inevitabilmente parte di me e di quello che scrivo. Per farlo ho deciso di raccontare la storia piccola e chiusa di una coppia come tante altre, ambientata in un panorama urbano alienante in cui tutto è simbolico e nel quale si muove anche una creatura soprannaturale.

Quale messaggio vuoi trasmettere a tutti coloro che si ritroveranno tra le mani questo libro?

Non sono poi così sicuro che la scrittura (o l’arte in genere) debba avere un messaggio di qualche tipo al suo interno, o almeno non in senso diretto. Credo sia più una questione di esasperare la verità per smascherarla, almeno per me.

Sia come sia dopo un po’ anche se non lo si vuole si arriva a un punto, nello scrivere qualcosa, in cui si capisce di aver preso una precisa direzione. E con Tatuaggi Color Pelle è stato il parlare di quanto ciascuno di noi sia fondamentalmente solo nella società odierna, per sua stessa scelta personale e perché è difficile essere completamente sinceri anche con le persone che più ci sono vicine.

Leggi il mio libro perché…

… perché è corto e sappiamo tutti che la quantità di roba da leggere e il tempo per farlo sono quasi sempre inversamente proporzionali.

Scherzo, ovviamente. Più o meno.

Come faccio a convincervi davvero a leggere Tatuaggi Color Pelle invece di qualunque altro libro? Tanto farete comunque come vi pare.

Gli darei un’opportunità, però.

 

Progetti futuri?

Se tutto va bene tra non molto dovrei completare una raccolta di racconti, undici in totale e ciascuno che abbia a che fare con una delle nove forme d’arte “ufficiali”. Non ho bene idea di cosa finirò per farci, si vedrà. In linea teorica ho poi anche un’idea pronta per un romanzo, o qualcosa di simile, che però davvero non so quando scriverò.

Insomma ho deciso che non c’è alcuna fretta. Ma questo significa anche che ci metterete più tempo a liberarvi di me.

 

 

 

Numero di stelle 4 su 5 – tatuaggi color pelle di Simone Giraudi – Editore: Edizioni Leucotea – 104 pagine – prezzo di copertina 12,90 euro.

Si ringrazia per la collaborazione Maria Giovanna Fantasia.




editrice-italia-semplice
2018-06-15T15:27:13+00:00
Editrice_It_Sem_2018
2018-06-18T14:53:21+00:00
banner-gallintermediazioni
2018-06-20T09:29:40+00:00