Home » Arte & Cultura » Venezia,Palazzo Grassi Punta della Dogana Teatrino calendario culturale del primo trimestre 2018

Venezia,Palazzo Grassi Punta della Dogana Teatrino calendario culturale del primo trimestre 2018

I prossimi appuntamenti tra cinema, musica, moda, arte, progetti speciali e il grande ritorno di Set up
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Mauro Baronchelli a sn, Enrico Bettinello al centro, Martin Bethenod a ds

Mauro Baronchelli a sn,  Martin Bethenod a centro,  a ds Enrico Bettinello durante la presentazione al Teatrino di Palazzo Grassi

Martin Bethenod, direttore e amministratore delegato di Palazzo Grassi – Punta della Dogana ha presentato il calendario dei prossimi appuntamenti culturali previsti per i mesi di febbraio e marzo 2018.  Oltre a numerosi ospiti e giornalisti era presente anche Mauro Baronchelli, direttore operativo di Palazzo Grassi.  
E’ stata annunciata la line – up della seconda edizione di Set Up, che si terrà a Punta della Dogana venerdì 23 e sabato 24 febbraio 2018, e l’apertura delle prevendite online dei biglietti per partecipare a queste due esclusive giornate di musica e performance sul sito www.ticketlandia.com o direttamente su www.palazzograssi.it.

Set Up, format site-specific è stato ideato con la collaborazione di Enrico Bettinello da Palazzo Grassi – Punta della Dogana,  il primo museo in Italia a trasformare i propri spazi da espositivi a palco inedito per le arti performative. Con Set Up si mischiano le carte ed i generi, e  rimane centrale l’idea che ogni performance porti con sé la possibilità di spostare in continuazione la prospettiva fisica, ma anche concettuale di chi partecipa alla serata.

entrata del Teatrino di Palazzo Grassi

entrata del Teatrino di Palazzo Grassi

Il calendario in programma è molto ricco. Per le serate di venerdì 23 e sabato 24 febbraio sono attesi ospiti di portata internazionale,come  il violoncellista olandese Ernst Reijseger, il duo psichedelico italiano per theremin OoopopoiooO, la formazione di danza sperimentale Collettivo CineticO, il progetto musicale Sequoyah Tiger della giovane produttrice e compositrice veronese Leila Gharib conosciuta con il nome di, la musicista statunitense Laurel Halo, il duo tedesco Mouse on Mars, il performer romano Alessandro Sciarroni, la band industrial slovena Laibach, una delle leggende della cultura punk tedesca come Chris Imler e il dj sperimentale, noto anche come Doctor Rockit, Matthew Herbert.

Al Teatrino di Palazzo Grassi. la musica e il cinema, in particolare, saranno i grandi protagonisti di questa stagione: Giovedì 15 febbraio è in calendario un’anticipazione su Set Up, con un approfondimento dedicato ai Laibach – band slovena che costituisce l’ala musicale del collettivo artistico-politico Neue Slowenische Kunst – NSK – dal titolo Liberation Day (2016, 100’) è il film documentario che racconta il concerto dei Laibach in Nord Corea, girato da Uġis Olte e Morten Traavik e distribuito da Wanted Cinema.

Dopo Set Up, sabato 3 e sabato 10 marzo, il Teatrino di Palazzo Grassi ospiterà Nørdic Frames, il festival di musica elettronica dedicato alla scena musicale contemporanea dei Paesi nordici. Due serate con video, live performance e ospiti d’eccezione, come Thomas Brinkmann, protagonista del secondo appuntamento.

Teatrino di Palazzo Grassi durante uno spettacolo

Teatrino di Palazzo Grassi durante uno spettacolo

Da giovedì 15 a domenica 18 marzo, il Teatrino presenta una selezione di film curata dalla direzione del Festival con Palazzo Grassi.  Si avvicenderanno sullo schermo del Teatrino documentari dedicati a illustri protagonisti del mondo dell’arte, come il fotografo Josef Koudelka, l’illustratore di moda Antonio Lopez e l’artista Joseph Beuys, e film d’artista come Controfigura di Rä di Martino.  Prosegue  anche il ciclo di appuntamenti letterari con l’associazione veneziana Casa delle Parole. Ogni primo martedì del mese infatti, come ormai consueto, secondo tematiche specifiche, il pubblico del Teatrino di Palazzo Grassi potrà partecipare alla lettura collettiva di testi in lingua originale di tutte le culture del mondo.

I più piccoli, invece, potranno esplorare  il movimento del proprio corpo nel fine settimana con Muoviti Muoviti!, il ciclo di cinque laboratori a cura di Susanne Franco e condotti da Silvia Salvagno, avviati a gennaio e in programma sabato 3 e 17 febbraio. Sabato 3 marzo, in occasione di questa seconda edizione di Muoviti muoviti!, è previsto invece un appuntamento speciale, in compagnia del coreografo e danzatore Jacopo Jenna.

Il calendario completo della stagione culturale è disponibile sul sito di Palazzo Grassi, alla pagina “calendario”.  www.palazzograssi.it

 

di  Daniela Paties Montagner

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Commenti